Vai al menù principale Vai al menù secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Comprensivo San Mauro Pascoli (FC)
Istituto Comprensivo Statale
San Mauro Pascoli
Via P. Nenni, 2 - 47020 - San Mauro Pascoli (FC) - Tel. 0541 931825
E-mail: FOIC81700B@istruzione.it - PEC: FOIC81700B@pec.istruzione.it
Istituto Comprensivo San Mauro Pascoli (FC)
Istituto Comprensivo Statale
San Mauro Pascoli
Scuola dell'infanzia "Myricae"

Indirizzo

Via Lido Rubicone 4 – San Mauro Mare

Telefono

0541-346146

Myricae

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’ORGANIZZAZIONE: TEMPI, SPAZI, RISORSE UMANE

La scuola  educa alla relazione con tempi, spazi, luoghi, persone e cose. Organizzare “il territorio” implica la capacità di pensare e vivere tempi e spazi, dimensioni e articolazioni alle “cose”  in modo che il mondo intorno a noi ci parli e attraverso esso possiamo essere parlati. Significa attivare  processi e pratiche sul piano affettivo, emozionale e cognitivo in tempi e spazi ordinati, creativi e flessibili. I  bisogni dei bambini (personalizzazione) richiedono una costante interpretazione e ridefinizione. L’organizzazione influisce sull’educazione e sul conoscere dei bambini; c’è un insegnamento che si ricava dal modo in cui gli oggetti sono disposti nello spazio, dal tempo di permanenza in esso, dal loro variare, dal modo in cui si esperisce la relazione (pluralità docente, caratteristiche dei gruppi di esperienza). L’organizzazione (vissuto degli spazi, tempi, materiali, aggregazioni per gruppi)rimanda ai concetti di ordine e flessibilità, funzionalità e relazionalità, equilibrio e creatività,  in quanto e’ dentro l’ambiente che si relaziona e si cresce. Lo spazio va organizzato da chi lo abita. Tiene conto di momenti di incontro dei bambini con il gruppo scuola, con la sezione e con i gruppi di età omogenea ed eterogenea. L’educazione e l‘organizzazione camminano nel tempo.
Il tempo va gestito in modo attento, arricchito delle pause necessarie  e rispettoso delle possibilità individuali. Tempi/spazi e persone/oggetti richiamano il concetto di relazione - cura  – responsabilità. Ogni  categoria risponde all’esigenza di educare alla vita comunitaria, sociale e culturale per orientare alle responsabilità comuni (bambini, insegnanti, genitori).

I RITI

Nella scuola dell’infanzia i riti occupano un ruolo essenziale e offrono sicurezza ad ogni bambino. Fin dai primi momenti di ingresso a scuola, la costruzione  del contesto (spazi e tempi, gruppi e attività, compiti e ruoli)  crea connessioni significative tra l’esperienza del bambino, la realtà scolastica e le possibilità future. I rituali organizzano nel tempo l’interazione e le relazioni sociali, assicurano la continuità e l’identità stabile del gruppo e della comunità educativa. Il rito ha senso, come bene hanno indicato gli studi di Gregory Bateson, in quanto riflette la qualità di un’esperienza. Diversamente  è un formalismo vuoto e privo di senso.
I rituali nella comunicazione educativa, hanno la funzione di definire e mantenere l’identità e, nel contempo, stabilire l’organizzazione della scuola riguardo la gestione del tempo e dello spazio e di coordinare la vita della comunità. La pratica delle routine accoglie e rassicura, dà al bambino la possibilità di orientarsi attraverso  la capacità di anticipare gli eventi. E’ esercizio di autonomia  vivere esperienze ordinate e organizzate  per consolidare e scoprire i modi, le attività e le regole dello stare bene insieme a scuola. Le regole  rendono possibile la convivenza civile e democratica dei comportamenti di ogni singolo nel gruppo.

ORARI e MODI DI ESSERE INSIEME

7.45  ingresso anticipato con vigilanza delle collaboratrici scolastiche
8.00 – 9.00  tempo delle accoglienze e delle relazioni/ gioco libero
9.00 – 9.40  tempo dell’incontro e della costruzione insieme:colazione, saluti, canti, calendario, presenze,incarichi di responsabiltà (camerieri, riordino giochi,…) domande/conversazioni/narrazioni/racconti…
9.50 – 11.15 tempo delle attività espressive e creative: le officine del conoscere
11.30    sistemazione degli spazi di esperienza/giochi di gruppo;
Igiene personale
11.50 – 12.30 PRANZO
12.30 – 13.00 1^ uscita con i genitori
13.00 – 15.00  racconti, letture, esperienze libere e orientate dall’insegnante
15.30 – 16.00 giochi in attesa dei genitori

 

 



Permalink: Scuola dell'infanzia "Myricae"Tag: Scuola dell'infanzia "Myricae"
Visualizzazioni: 2992Sottocategoria pubblica

 Feed RSS
CORONAVIRUS
DIECI COMPORTAMENTI DA SEGUIRE, indicati dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore di Sanità (cliccare sul link)
GPS PROVINCIA DI FORLI'-CESENA
A causa di problemi tecnici non è possibile accedere al sito dell’Usp di Forlì-Cesena. Gli interessati potranno visualizzare le GPS della Provincia di Forlì-Cesena al seguente link:
https://drive.google.com/drive/folders/1o8DC_8yjvcIYSlC1foPG-Edf5w5gD1JD?usp=sharing

Oppure collegarsi al sito dell’USR Emilia Romagna (Ufficio Scolastico Regionale) dove è stato pubblicato un ulteriore link relativo alle GPS della Regione Emilia Romagna.
http://bit.ly/GPS20-21-Emilia-Romagna

Contenuti

Naviga per ...

HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2021 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 899
N. visitatori: 813086